Protocollo Sanitario Unico, nuove Linee Guida Federali, obbligo di green pass.

Le nuove disposizioni, approvate dal Consiglio Federale con delibera n.190 del 1 ottobre 2021, entreranno in vigore dal 18 ottobre 2021 e hanno recepito quanto disposto dalle  Linee Guida del Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 6 agosto 2021 e in ottemperanza di quanto previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 2 marzo 2021, il decreto-legge 22 aprile n. 52 convertito, con modificazioni,  dalla legge 17 giugno 2021 n. 87, il decreto-legge n. 105 del 23 luglio 2021, il decreto-legge 6 agosto 2021 n. 111 e il decreto-legge n. 139 dell’ 8 ottobre 2021.
Il Protocollo Sanitario Unico (normativa per l’organizzazione), da utilizzare in combinazione con le nuove Linee Guida (normativa per l’attività), oltre a recepire le nuove indicazioni del Dipartimento dello Sport del Consiglio dei Ministri per la sicurezza e la prevenzione nell’organizzazione di eventi e manifestazioni sportive, recepisce ed introduce anche l’obbligo di certificazione verde “Green Pass”, oltre che per gli Spettatori anche per tutti i Partecipanti (Team, Atleti, Tecnici Sportivi, Medici e Fisioterapisti, Accompagnatori, Meccanici, Personale della Federazione, Ufficiali di Gara, Addetti al Percorso, Cronometristi, Personale addetto all’Antidoping, Personale sanitario del Soccorso) e gli Accreditati (Professionisti dei media, Giornalisti, Fotografi, Operatori radio-TV, Social media, Staff dell’organizzazione, Volontari, Personale di supporto, Forze dell’Ordine, Fornitori, Guest, Ospiti, Autorità).

Riepilogo info e documenti su federmoto.it

Newsletter FMI

Iscriviti e rimani aggiornato...