Enduro 2022 I prova Campionato regionale e Campionato Europeo UEM

Prima prova del campionato enduro Puglia-Basilicata svoltosi a Pietramontencorvino (Fg) in occasione della prima prova di Campionato Europeo di Enduro 2022.

Cruciale è stato il briefing tecnico del sabato con i truck inspector, direttore, commissari di gara, cronometristi ed il motoclub per definire la formula migliore senza snaturare la gara e non intralciare l’evento principale dell’Europeo a seguito delle mutate condizioni del tracciato dopo la prima giornata di gara. La gara di regionale si è svolta con formula “agevolata” con stesso percorso e medesima tabella di marcia ma con una prova speciale in meno. I due regolamenti FIM ed FMI seppur simili differiscono di alcune punti come ad esempio il tempo limite di ritardo che per noi FMI è di 15 minuti mentre per FIM è di 30 minuti per gli uomini e 60  minuti per le donne.

La gara del regionale è partita in coda a gruppi di 3 piloti ogni minuto, dopo i primi chilometri di apparente normalità si entrava nel bosco e fin qui nulla di male, sino a quando alla prima salita di fango si vedeva gente zampettare ma sin qui era solo una salita. Si entrava in quella che nel 2016 era  il tirato degli Assoluti d’Italia, da lì a poco la situazione iniziava a complicarsi perché se pensavi che il problema si limitasse alle salite, ora ti attendevano le discese…. Dopo 1ora e 40 si arrivava al primo C.O. per poi proseguire in fuoristrada molto più tranquillo sino all’enduro test, un fettucciato di 6 minuti di media con curve, rettilinei e salti dove potevi spremere il motore sino all’ultimo cavallo. Tre giri di gara molto impegnativi dove il dictat era quello di  risparmiare le energia per arrivare il più freschi possibile al cross test e cercare di terminare la gara. Purtroppo le condizioni meteo delle scorse settimane hanno cambiato lo scenario di gara, da quella che doveva essere una bella esperienza si è trasformata in una serpentina di fango, raddoppiando il grado di difficoltà della gara.

Per la Puglia il più veloce è stato Michele Gaballo del MC Enduro Adventure cat. Top Class, seguito da Roberto Acri Mc Castel de Monte cat. Senior 2T, Nicola Annichiarico vince nella Major 2T del MC Le Aquile di Pietramontecorvino, il cadetto Diego Montinari del Mc Salentino Otranto alla sua seconda gara di enduro ha già mostrato il carattere con il suo 7° posto assoluto, Francesco De Cesare è il vincitore della Major oltre 250cc del MC Enduro Adventure, nella cat. 250 4t vince Francesco Meraglia del MC Enduro Adventure, Nicola Ricatti del MC Castel del Monte vincitore della cat. Territoriale, Luigi Caggiula Mc. Nitro vince nella categoria veteran. Qui i risultati 

Il migliore di giornata Matteo Del Coco, cat. Ospiti Mc Pardi.

Il motoclub Le Aquile di Pietramontecorvino anche questa volta ha lasciato il segno: dopo gli Assoluti del 2016 e l’Europeo del 2022, cosa ci aspetteremo?

Il meteo inclemente di Marzo ha caratterizzato la prima prova di campionato, una gara che ha messo a dura prova tutti gli iscritti ai quali va dato un premio morale ed un grande incoraggiamento per la seconda prova l’8 Maggio  a Corigliano (Cs).

Newsletter FMI

Iscriviti e rimani aggiornato...