1^ Prova C.R. Enduro Puglia 2021

Sotto un tempo incerto e con la pioggia della notte, si è aperta la stagione del campionato interregionale di Enduro in terra calabra a Figline Vagliaturo (Cs). La voglia di ricominciare è tanta e lo dimostrano i numeri, oltre 150 i piloti che si sono dati appuntamento per confrontarsi in una nuova stagione agonistica. Era stata annunciata una gara di enduro vero dal Motoclub organizzatore, Calabria Enduro ha mantenuto la promessa.Tre giri di 40 km di percorso, un cross test da ripetersi 4 volte ed un enduro test da ripetersi 3 volte cronometrato dal primo passaggio.Alle 9.30 i primi partenti a gruppi di 3 piloti ogni minuto, percorsi i primi 2 km si arrivava alla prima prova speciale, il cross test un fettucciato con contropendenze che hanno dato vita alla prima classifica provvisoria.Dopo il cross test inizia il vero percorso di enduro con dei passaggi in corsi d’acqua e strappi in salita sino al CT2, resi viscidi dalle piogge delle ore precedenti e poi dritti sino all’enduro test ad oltre la metà percorso, una speciale di 5 km in salita dove si sono messi subito in luce i piloti più veloci.

Gara sicuramente selettiva sia dal punto di vista fisico che tecnico, i tre giri sono stati il giusto compromesso per una gara dura.  Fotogallery

I primi tre posto della classifica assoluta appartengono a piloti di tre regioni differenti:

1°Grosso Francesco del Mc Salerno

2° Gaballo Michele del Mc trial David Fornaroli

3° Benvenuti francesco del Mc Calabria Enduro

Per la Puglia i fratelli Fersini, Matteo e Luca hanno vinto le rispettive categorie mini85 e mini125 , il piccolo Vincenzo Vespucci MC Lost Bikers nella mini65. Portone Thomas e Sabato Stefano sono secondo e terzo nella rispettiva categoria mini85 entrambi del MC SACE. Prima prova della nostra Lady Emily Sticchi del Mc Lost Bikers, impegnata con la nuova moto Husqvarna 125 ha dovuto fare i conti con l’impervio tracciato, nonostante il ritiro, il suo spirito è sempre vivo e combattivo. Nella categoria Sprint troviamo il vincitore Annicchiarico Alessio del MC Crispiano Enduro seguito da Montinari Diego e Santoro Mattia entrambi del Mc Lost Bikers. Assenti per vari impegni agonistici e non i Top Riders della TCU. Troviamo Acri Roberto del Mc Castel del Monte vincitore nella Junior, nella Territoriale Unica il vincitore De Angelis Michele del MC castel del Monte come il suo diretto rivale Andreola Michele, Miggiano  Andrea del Salentino Otranto il gradino più basso. Nella Senior S2 Altavilla Manuel del Mc Massafra MX si impone su Tommasi Fabrizio del Mc Salentino Otranto seguito da Cortellino Luigi del Mc Castel del Monte. Grande bagarre nella S4 con Turi Natale del Mc Castel del Monte si impone su Puce Massimiliano del MC SACE e su Puce Gianfranco del MC Massafra MX. Nella ME, Major oltre 250 4T Tronci Tommaso del Mc Salentino Otranto ha difeso il titolo conquistato nella stagione precedente ai danni del compagno di motoclub Resta Davide e conclude in terza posizione De Cesare Francesco neo entrato nella categoria Major MC Brindisi 2018 Mario Quarto del MC Taranto offroad domina la MD mettendo alle corde un coriaceo Andrea Pagliara del MC Terra D’Otranto, caduto nel guado al secondo enduro test ha cercato di recuperare il più possibile. Ritorno alle gare dopo un anno di pausa Pelusio Nicola del Mc Salentino Otranto che vince a mani basse su Annicchiarico Nicola del MC Massafra MX e su Pinto Oronzo del MC Crispiano Enduro, nella Major M2. The last but not the least la categoria Veteran che nonostante l’età ha dei piloti che hanno ancora molto da dire, Marseglia Francesco del Mc Grottaglie ha la meglio su Panico Giuseppe del Mc Salentino Otranto, campione in carica della categoria Veteran e su Ginetto Quarto del MC Taranto offroad.  Un ringraziamento al Mc Calabria Enduro e Barberio Motori che hanno organizzato una gara impegnativa sotto tutti i punti di vista, non è facile aver ottenuto tutti i permessi, ha messo in campo una moltitudine di gente affinché fosse tutto pronto, personale sparso sulla linea e sui tratti più impervi. Una direzione di gara non facile nelle mani di Mimmo Indiveri con un numero di iscritti così levato per un campionato regionale  ha avuto un bel da fare.

Tra un mese ci rivediamo a Tolve il 16 maggio per la seconda di campionato.

Newsletter FMI

Iscriviti e rimani aggiornato...