CAMPIONATO REG.LE MX 1 PROVA

Giornata molto impegnativa sul F.Cesari di Galatina. prima prova del camp.regionale con poco più di novanta iscritti a fronte di 112 preiscritti. Nota positiva è stato il lavoro di collaborazione dei due motoclub Salentino Otranto e Forgas, insiema all’asd Tre Torri  che gestisce l’impianto.

Un gran lavoro dello staff per rendere possibile la gara nonostante tutto (il meteo) e tutti… nota dolente è stata la quasi totale anarchia del rispetto delle bandiere di segnalazione. Nonostante il briefing pre-partenza, prima delle prove e prima della prima manche , buona parte dei piloti non rispettava il regime di bandiera gialla (ridurre la velocità,non superare,non effettuare salti).Gli ufficiali di percorso sono gli occhi e il braccio del direttore, che non avendo il dono dell’ubiquità, non può trovarsi in ogni curva del circuito. Quando un ufficiale di percorso, con licenza Gue, con anni di esperienza anche internazionale,  mi dice che i piloti sfioravano lui e i suoi colleghi senza il minimo accenno di rallentamento,anzi quasi deliberatamente,  come direttore di gara devo pensare alla loro incolumità. Se il pilota la domenica mattina decide di correre, mette in conto che potrà anche farsi male, sua scelta. Un UDP che viene a svolgere una mansione per passione,  con impegno e senso di responsabilità e non  come un passatempo qualsiasi, ha il dovere e diritto di  tornare sano ed integro a casa. IN CONCLUSIONE, se si vuole continuare ad effettuare gare, è assolutamente necessario avere un certo numero di” Ufficiali di Percorso” preparati, perchè quelli improvvisati, l’amico dell’amico, anche in buona fede, fanno solo danni. In parallelo va fatto nei confronti dei piloti, un lavoro di informazione, preparazione o insegnamento delle norme e relative sanzioni in caso di mancato rispetto. Per questo va ricercata una formula interessante, gradevole, non noiosa che invogli alla partecipazione. Io auspicherei un obbligo a livello di norme federali, ma il  percorso sarebbe lungo. Come responsabile del MX Puglia insieme alla Commissione regionale Fuoristrada e CO.RE FMI Puglia stiamo cercando comunque di intervenire in queste direzioni per far crescere la qualità delle nostre manifestazioni e aumentare il livello di sicurezza in pista sia per i piloti quanto per gli addetti ai lavori.

P.Lovecchio

Altre da Comunicati

Newsletter FMI

Iscriviti e rimani aggiornato...