Comunicato 5° gara campionato

Grande giornata   a Pisticci (Mt) per l’ultima tappa di campionato interregionale Puglia-Basilicata 2017.Una gara organizzata dal Motoclub Briganti in Sella, diretta da Vicenzo Petraglia, alle ore 10.00 ha preso il via la gara dove gli ottanta piloti hanno iniziato a sfidarsi su un cross test disegnato ad hoc, veloce, tecnico con un terreno argilloso che non permetteva la ben che minima sbavatura per onorare la fine della stagione agonistica.Un trasferimento non molto lungo di circa 25 km ma molto suggestivo, da percorrere con  un guida sempre vigile  per via delle insidie del terreno caratterizzato da scanalature, i calanchi, tipiche della zona.Dopo i cinque giri ed altrettante prove speciali sono stati assegnati gli ultimi titoli di campione regionale per alcune categorie ancora in lizza. (TCU-M2-T1)

La più attesa e contesa è stata sicuramente la lotta nella categoria top class tra il pilota campano, Francesco Ferrito ed il suo rivale Mario Quarto apparso in splendida forma sin da inizio campionato.A conquistare il titolo di campione regionale Topclass è stato alla fine Francesco Ferritto, seguito da Mario Quarto e Massimiliano Puce e in ordine di campionato.

I campioni regionali pugliesi 2017:

TCU -Ferritto               (Salentino Otranto-team CapuanoMotor)

S2-Mazzeo                 (Salentino Otranto)

S3-Tomasi                  (Sace)

M1- Di Cesare             (Le Aquile di Petramontecorvino)

M2-Pelusio                   (Salentino Otranto)

M3- Annichiarico          (Le Aquile di Petramontecorvino)

T1-Corallo                   (Sace)

T2-Mascolo                 (Le Aquile di Petramontecorvino)

T3-Chirico                   (Sace)

Cu-Litti Giulia               (Lost bikers)

Mini65- Fersini M.        (Sace)

Mini85- Fersini L.         (Sace)

Pregevole prestazione di Michele Gaballo (Salentino Otranto)  nella categoria Endurosprint che con la sua TM 125 ha segnato il miglio tempo di giornata.Un ringraziamento particolare al “Grande Brigante” Carlo D’Orio presidente del Motoclub ospitante ed al suo staff che a parte qualche incertezza iniziale, per errori di gioventù, la gara si è conclusa nel migliore dei modi con tutti i piloti, senza alcun ritirato.Ci rivediamo nel 2018 con un nuovo regolamento delle classi, nuove licenze e tanta voglia di correre.

Paolo de Benedetto

(commissione fuoristrada)

 

 

 

 

 

Newsletter FMI

Iscriviti e rimani aggiornato...